Se sapessi di non fallire cosa faresti? fase 4

Fase 4 Verifica delle “5 regole di formulazione”.
Riesaminate l’elenco dei vostri obiettivi fondamentali mettendoli a confronto con le 5 regole di formulazione.

  • le vostre mete sono state formulate in maniera concreta?
  • sono specifiche sotto il profilo sensorio?
  • avete una procedura di verifica?
    Descrivete che cosa sperimenterete quando le avrete raggiunte. In termini sensori i più chiari possibile, che cosa vedrete, udrete, percepirete, fiuterete?
    Notate anche se quegli obiettivi sono davvero perseguibili, ecologici, desiderabili per voi e per gli atri.
    Se non rispondono ad una di queste condizioni cambiateli in modo da adeguarvi ad essi.

REGOLE BUONA FORMAZIONE

  1. Indicate il vostro obiettivo in termini positivi. Dite ciò che “volete” che accada. Troppo
    spesso, gli individui indicano come propri obiettivi cose che “non vogliono” che accadano.
  2. Siate quanto più precisi possibile. Che aspetto, suono, consistenza e odore ha il vostro
    obiettivo? Impegnate tutti i vostri sensi nella descrizione dei risultati cui aspirate. Quanto più
    ricca sarà la vostra descrizione sotto il profilo sensorio, tanto meglio sarete in grado di dotare il
    vostro cervello delle potenzialità necessarie a realizzare il vostro desiderio. Inoltre, fissate una
    precisa data o termine di attuazione.
  3. Elaborate una procedura di verifica. Dovete sapere che aspetto avrete, come vi
    sentirete, che cosa vedrete e udrete nel vostro mondo estemo, una volta raggiunto il vostro
    obiettivo. Se lo ignorate, può darsi che lo abbiate già raggiunto senza saperlo; in altre parole,
    potrete aver vinto e sentirvi perdente, a meno che non stabiliate un punteggio.
  4. Non perdete il controllo della situazione. Il risultato cui aspirate dev’essere da voi stabilito e
    da voi perseguito. Non deve dipendere da altri il fatto di dover cambiare per essere felici. Siate
    certi che la vostra meta corrisponda a situazioni sulle quali potete agire direttamente.
  5. Accertatevi che la vostra meta sìa ecologicamente sana e desiderabile. Proiettate nel
    futuro le conseguenze del vostro obiettivo concreto, il quale deve essere tale da produrre
    benefici per voi e per altri

Effettuata la verifica e apportate le eventuali modifiche riponete ancora un avolta il vostro blocco appunti in luogo sicuro non accesibile ad altri e attendete la prossima fase.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *