Cadi 7 volte e ti rialzi 8 volte

Cadi 7 volte e ti rialzi 8 volte

“Cadi 7 volte e rialzati 8″… Frase decisamente  molto “motivazionale”.

Ma…qualcuno mi sa dire come fare?

Quello che ha scritto questa bella frase non poteva anche allegare delle istruzioni  per l’uso.

Come faccio a rialzarmi da una brutta caduta e subito dopo tentare ancora?

Non ci vuole niente a proferire queste parole ma ci vuole tanto , tantissimo  per metterle in pratica…almeno questo é quello che moltissimi mediocri pensano. Il prezzo é talmente alto,  che preferiscono mollare la presa e cambiare decisamente direzione.

Ma é veramente così arduo ritentare?

La maggior parte delle persone non parla apertamente dei propri fallimenti perché pensano che fallire sia un disonore, un qualcosa di talmente brutto da doverlo tenere nascosto.

Hai fallito quindi sei un fallito.!

Quando sei stato sconfitto una volta é facile pensare che continuerai a fallire. Siamo abituati ad associare all’errore la persona.

Dopo un errore, devi solo ristrutturare le tue convinzioni e smussare gli angoli della tua autocritica più feroce e dirti semplicemente:” io non sono un errore” ma “Ho solo commesso un errore”.

L’insuccesso, in realtà, ti aiuta a crescere. Abbracciare la possibilità di fallire é la chiave per affrontare le sfide.

Se “saprai” fallire, se svilupperai questa skill di successo…ce la farai.

tratto da what about Claud

seguimi anche su

#seguire, #felice,#seguimi, #me, #vita, #motivazione, #seguire per seguire, #stiledivita, @segui4segui #ispirazione

#ansia#autostima#coach#coaching#decidere#disciplina#dissatisfaction#fobia#insoddisfazione#mancanza #onlinecoach, #paure#selfhelp, #self-esteem, #stress management, #what about you,#NO-LIMITS, #IGNIT COACHING, #alexrisso

La grinta

La grinta

Tra una persona talentuosa ma senza grinta ed un’altra senza talento ma con grinta da vendere sarà quest’ultima a fare una grande carriera.

Grinta é attaccare giorno dopo giorno

il talento é utile  ma la Grinta é il fattore x  del successo a lungo termine.

Se non ce l’hai devi trovarla. Se ne hai tienila stretta e non sprecarla su qualcosa di stupido.

#seguire, #felice,#seguimi, #me, #vita, #motivazione, #seguire per seguire, #stiledivita, @segui4segui #ispirazione

#ansia#autostima#coach#coaching#decidere#disciplina#dissatisfaction#fobia#insoddisfazione#mancanza #onlinecoach, #paure#selfhelp, #self-esteem, #stress management, #what about you,#NO-LIMITS, #IGNIT COACHING, #alexrisso

Ho paura di sbagliare ancora…

Ho paura di sbagliare ancora…

Sai, Cloud, ieri  parlando del più e del meno con Kate di Greenock in scozia é venuto fuori che nonostante sia ormai divorziata da  3 anni  non é più riuscita ad innamorarsi perché ha paura di poter sbagliare ancora.

E che c’é di così strano Alex? A nessuno piace commettere errori.

Si  Cloud, questo lo so bene, mai lei, facendo così, non sta rinunciando a vivere?

Ok Alex, rispondi a questa domanda: “ Che cosa significa battere un record,” 

Ma che domanda mi fai, Cloud?

Tu non ti preoccupare…  rispondi e basta.

Beh Cloud, credo che battere un record significhi essere il migliore di tutti.

E basta, Alex?

Che vuoi che ti dica, Cloud. Uno che batte un record ha fatto meglio di tutti.

Si Alex. questo è come ci hanno sempre insegnato  a vivere quel tipo di evento.

Quando un atleta vince e batte un record viene premiato per il risultato ottenuto, giusto?

Beh Si , che c’é di  strano?

Di per se nulla, Alex, ma seguimi e rispondi a questa domanda : Che cos’é un record?”

Mah, … credo che un record sia una prestazione unica in cui si stabilisce il nuovo limite da battere.

No Alex, per come la vedo io … un record é solo la somma di innumerevoli fallimenti.

Ma che stai dicendo , Cloud?

Quante volte un atleta prova a battere il record  senza riuscirci e quante volte lo stesso atleta ritenta?

Tante, tantissime volte. Prova e riprova senza indugio alcuno. Ogni volta che fallisce si deprime per qualche istante, poi riflette ed analizza la prestazione per scoprire  in cosa ha sbagliato e appena possibile ci riprova.

A mio parere l’atleta dovrebbe essere premiato non tanto per il risultato  ottenuto, ma per il fatto che non ha desistito nonostante tutti i fallimenti.

La Stazione Spaziale Internazionale é il risultato di una quantità industriale di disastri piccoli e grandi  causati da errori a cui, di volta in volta, é stato posto rimedio.

L’aviazione commerciale é il risultato di migliaia di morti causati da una  infinità di errori  a cui, di volta in volta é alo posto rimedio. se oggi é così sicuro volare lo si deve a tutti gli errori a cui é stato posto rimedio.

Edison diceva qualcosa del genere: “ogni volt a che fallisco un test sono contento perché ho ottenuto l’informazione che la via testata non é quella giusta.”

Capisci Alex, Il fallimento é solo un test andato male…ritenta…sarai più fortunato.

Tratto da “Paura di sbagliare?” by Alex Risso

ansiaautostimacoachdecideredisciplinafobieinsoddisfazionemancanza di autostimano limitspaure self.esteemstress managementtrainingwhat about you, ignite coaching

#seguire, #felice,#segumi, #me, #vita, #motivszione, #seguire per seguire, #stiledivita, @segui4segui #ispirazione

#ansia#autostima#coach#coaching#decidere#disciplina#dissatisfaction#fobia#insoddisfazione#mancanza #onlinecoach, #paure#selfhelp, #self-esteem, #stress management, #what about you,#NO-LIMITS, #IGNIT COACHING

Test valutazione

Test valutazione

Eccomi a te.

Prendi il foglio su cui hai scritto le risposte alle due domande: “Cosa voglio dalla vita” e “cosa NON voglio dalla vita”

Osservali con attenzione e poi rispondi:

-quante risposte hai dato alla domanda: “Che cosa vuoi dalla tua vita?”

-quante risposte hai dato alla domanda : “Che cosa NON vuoi dalla vita?”

Solitamente il numero di risposte che vengono  date alla prima risposta é minore  di quelle date alla seconda domanda.  Se per te non é così…complimenti sei sulla buona strada .

Ora osserva e valuta le tue risposte alla prima domanda e confrontale a quelle della seconda domanda  (quello che non vuoi dalla vita).

Solitamente le persone sono molto specifiche nel rispondere alla domanda: che cosa NON voglio dalla vita rispetto a quelle date alla prima domanda: cosa voglio dalla vita.

Es. Cosa vuoi dalla vita: voglio soldi, felicità salute, viaggiare ecc

Es. che cosa NON vuoi dalla vita: non voglio rimanere solo, non voglio che mia suocera metta il naso nella mia vita,  non voglio rimanere in panne con l’auto, non voglio perdere il lavoro, non voglio ammalarmi di cancro ecc….(Naturalmente sono solo esempi.)

Quello che é importante notare  é che nel primo caso si parla di desideri generici espressi in modo generico e scontato: Voglio diventare ricco, voglio essere felice..ecc…,  mentre nel secondo caso  le risposte solitamente sono  molto più precise , molto più dettagliate  e molto più concrete.

Adesso, se rientri nella media delle persone che hanno dato molte più risposte  alla domanda “cos’é che non vuoi dalla vita”, rispondi a questa domanda: 

“ come puoi pensare di voler cambiare la tua vita

se davanti ai tuoi occhi vedi solo tutto ciò che NON vuoi ?”

Se in testa hai solo  l’immagine, chiara e luminosa, di ciò che non vuoi mentre  hai un immagine generica, sfuocata e distante  di ciò che vuoi, come puoi attivarti e motivarti affinché  tu possa raggiungere…Ciò che assolutamente non vuoi?

Se ciò che hai in testa  sono solo cose dolorose e negative come puoi pensare di attivarti  per raggiungerle?

Ciascuno di noi é fortemente motivato ad andare verso ciò che gli fa provare emozioni piacevoli positive entusiasmanti e tendiamo ad allontanarci da tutto ciò che non ci piace o meglio che ci fa provare emozioni  dolorose e negative o quanto meno che non ci piacciono.

Ecco a cosa serve avere obiettivi chiari, luminosi e, soprattutto, che ci facciano provare emozioni forti e piacevoli anche solo ad immaginare di averli già raggiunti.

#seguire, #felice,#seguimi, #me, #vita, #motivazione, #seguire per seguire, #stiledivita, #segui4segui #ispirazione

#ansia#autostima#coach#coaching#decidere#disciplina#dissatisfaction#fobia#insoddisfazione#mancanza #onlinecoach, #paure#selfhelp, #self-esteem, #stress management, #what about you,#NO-LIMITS, #IGNIT COACHING

Test parte b)

Test parte b)

Eccomi qua per la seconda parte del test.

Riprendi il foglio su cui avevi annotato le risposte alla domanda “cosa vuoi dalla tua vita”.

Imposta il tuo timer ad un minuto .

Una volta letta questa nuova domanda  fai partire il timer  e scrivi tutte le risposte che ti vengono in mente. 

Smetti di scrivere a tempo scaduto.

Ricorda hai solo un minuto a tua disposizione.

La domanda a cui dovrai rispondere é: ” che cosa non vuoi dalla vita?”

#seguire, #felice,#segumi, #me, #vita, #motivszione, #seguire per seguire, #stiledivita, @segui4segui #ispirazione

#ansia#autostima#coach#coaching#decidere#disciplina#dissatisfaction#fobia#insoddisfazione#mancanza #onlinecoach, #paure#selfhelp, #self-esteem, #stress management, #what about you,#NO-LIMITS, #IGNIT COACHING

test parte a)

test parte a)

Prendi un foglio di carta, una matita e serata un timer ad un minuto.

Appena avrai letto la domanda fai partire il timer e scrivi tutte le  risposte che ti vengono in mente. 

Scaduto il tempo smetti di scrivere e conta le risposte che hai dato.

Conserva il foglio e attendi il prossimo post per terminare il test.

La domanda a cui devi rispondere é: “Cosa vuoi dalla tua vita?”

#seguire, #felice,#segumi, #me, #vita, #motivszione, #seguire per seguire, #stiledivita, @segui4segui #ispirazione

#ansia#autostima#coach#coaching#decidere#disciplina#dissatisfaction#fobia#insoddisfazione#mancanza #onlinecoach, #paure#selfhelp, #self-esteem, #stress management, #what about you,#NO-LIMITS, #IGNIT COACHING