IL PASSATO NON DETERMINA E NON DETERMINERA’ MAI IL TUO FUTURO

Stavo guidando la mia golf bianca del 90′ di rientro da una visita fatta a quello che reputavo il guru delle vendite del metodo” Kaiser” e rimuginavo su quanto era accaduto all’incontro.

Mi riecheggiano ancora le parole di Mr. Silvano quando guardandomi dritto negli occhi mi disse:

“Vedo che in lei arde la sacra fiamma ed é per questo  che non l’assumerò perché se lo facessi lei starebbe con me per tre, al massimo 4 anni e poi diventerebbe mio concorrente.”

Avevo perso un ingaggio  da parecchi soldi e tutto perché aveva visto la sacra fiamma ardere in me.

Ma che str…ate .

Avevo fatto circa 300 km, avevo speso tempo, benzina, autostrada e gomme per ottenere un nulla di fatto anzi per sentirmi preso per il ….. perché lui aveva visto la “sacra fiamma”.

Ma puoi dargli torto?

Ma che cavolo.. non poteva dirmelo subito che sta cercando pensionati senza  grilli per la testa?

E puoi dargli torto?

Quella voce mi accompagnò per tutto il viaggio ed io non gli davo ascolto, anzi, ad un certo punto ho persino esclamato: “m vuoi stare zitto!” Se qualcuno mi avesse visto sicuramente avrebbe chiamato la neuro.

Ricordo, cominciò Cloud, mi ricordo quanto fossi arrabbiato ed al tempo stesso deluso.

E nonostante cercassi di parlarti, di calmarti non ci fu verso.

Un improperio per km e forse anche due.

Si é vero, non ti sentivo nemmeno, ammisi Io.

Ma sei veramente sicuro che sia stato un danno non essere stato ingaggiato.

Oggi saresti qui?

E poi perché colpevolizzare il tuo Guru, a cosa ti poteva servire.

Tutto quello che   hai rimediato  é stato solo un gran bruciore di stomaco.

Quanta energia e tempo hai sprecato  a rimuginare  sull’accaduto?

E quante altre volte  ti sei comportato così?

Non credi che sia giunto il momento di cambiare strada, di cambiare il tuo modo di comportarti? cambiare il tuo modo di reagire alle cose della vita?

Se mettessi in fila tutti i giorni che hai trascorso  covando rancore, rabbia e vendetta, ti accorgeresti di aver buttato via anni di vita che avresti potuto utilizzare per costruire. Ti renderesti conto di aver allontanato da te molte persone che avrebbero potuto darti una mano se solo tu fossi stato più cortese e lungimirante. A nessuno piace stare in compagnia di un “brontolone” per dirla con un eufemismo.

A tale proposito  la signora Eleonor Roosevelt diceva:

“Nessuno può farvi sentire inferiori senza il vostro consenso”  ed in questo caso aggiungo io, proseguiva Cloud, “nessuno può farti arrabbiare senza il tuo via libera.”

Capisci Alex, di cosa parlo? Certo che Si, dissi Io.

Quando mi arrabbio e soprattutto quando rimugino e covo rancore, gli altri se la ridono e nemmeno si ricordano dell’accaduto. E’ così, SI é proprio così.

Promettimi Alex, proseguì Cloud, promettimi che da oggi in poi ti rifiuterai di accampare scuse  o di giustificare la tua collera.

Da oggi in poi, se commetterai  un errore chiederai scusa e farai di tutto per rimediare.

Promettimi , che da oggi in poi  non colpevolizzerai più “l’altro” per i tuoi fallimenti o per i problemi che ti trovi a combattere perché ogni volta che biasimerai qualcuno perderai parte del tuo potere e ti indebolirai  e ti sentirai sempre più arrabbiato.

Promettimi che da oggi in poi il tuo oggi sarà sempre : “Today is the first day of the rest of my life” (oggi é il primo giorno del resto della tua  vita”.

E ricorda che il tuo passato non determina e non determinerà mai il tuo futuro. (A meno che tu non glielo lasci fare).

Tratto da “what about You” by A.R.

#ansia#autostima#coach#coaching#decidere#disciplina#dissatisfaction#fobia#insoddisfazione#mancanza di autostima, #online coach, #paure#self help, #self-esteem, #stress management, #what about you,#NO LIMITS, Ignit coaching